rotate-mobile
Cronaca

Accademia delle Belle arti, consegnati i premi per il concorso "Girgenti in fiore 2018"

Alfredo Prado: "Perché il concorso in sé, con l’invito ad addobbare, a comprare piante e fiori, è un piccolo investimento sul futuro e sulla bellezza"

Ecco i premiati per Girgenti in fiore 2018. L’assegnazione è avvenuta
ieri, 29 agosto, con una serata di musica, immersa nei profumi
mediterranei della corte interna dell’Accademia di belle arti
Michelangelo. I vincitori hanno ricevuto dei buoni da spendere presso
un vivaio. “Perché il concorso in sé, con l’invito ad addobbare, a
comprare piante e fiori, è un piccolo investimento sul futuro e sulla
bellezza” ha spiegato Alfredo Prado, direttore dell’Accademia.

Il terzo premio di 200 euro, è andato al cortile Ribera, curato dal
B&b Mille e una notte e Rosalba Mangione creatrici di un piccolo e
accogliente punto di verde, lungo via Garibaldi. Secondo premio, di
300 euro, al Vicolo Lo Presti. Curato dal ristorante PerBacco di
Valeria Lombardo, per l’uso del riciclo creativo e il coinvolgimento
del vicinato. Primo premio di 500 euro, ex aequo, a Mattias Lo Pilato
e Giovanni Scozzari, che curano una zona urbana che sta a cuore agli
agrigentini e comprende Salita Gubernatis, Cortile Russitano e la
Salita Santa Maria dei Greci.

Nella corte sono risuonate, la voce argentina della soprano Sara
Chianetta e le note del maestro Graziano Mossuto, che ha suonato dal
piano al friscaletto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accademia delle Belle arti, consegnati i premi per il concorso "Girgenti in fiore 2018"

AgrigentoNotizie è in caricamento