Agrigento, congresso "III giornate psicogeriatriche agrigentine"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il congresso "III Giornate psicogeriatriche agrigentine", organizzato dal Dott. Giuseppe Provenzano, Responsabile dell'U.O.C. di Malattie Degenerative ed Involutive presso l'ASP di Agrigento si svolgerà nei giorni 5, 6 e 7 dicembre 2013 presso l'Hotel della Valle di Agrigento

Il corso si articola in quattro sessioni specialistiche nell'ambito delle quali cattedratici, clinici e specialisti del settore provenienti da vari Atenei tratteranno argomenti di particolare interesse nell'ambito della demenze. Le sessioni previste sono: psicogeriatria, psicologia, area sociale-assistenziale e medico-legale. L'apertura del corso sarà affidata al Prof. Bonesso, ideatore della proto terapia, prototipo di ogni terapia dell'anima per guarire dall'odio e dal rancore; seguirà il Prof. P.L. Scapicchio già Presidente della Società Italiana di Psichiatria, che presenterà una relazione dal titolo: "Ricordare, dimenticare, alla ricerca di una funzione di cura in Psicogeriatria".

Il convegno prosegue con argomenti di clinica e di farmacologia discussi dai Proff. Caraci e Scuderi (Farmacologi). Saranno, infine, affrontati argomenti inerenti l'attività svolta nell'ambito dei centri di sollievo e della rete assistenziale.

Nella giornata di sabato medici, avvocati, magistrati e cultori della materia tratteranno problematiche medico-legali in tema di danno non patrimoniale nelle sue diverse componenti di danno biologico, morale ed esistenziale.

L'ingresso e l'iscrizione sono gratuiti ed il corso è accreditato per gli E.C.M. per medici, psicologi, terapisti della riabilitazione psichiatrica ed infermieri. La partecipazione consente anche l'attribuzione di crediti formativi in favore degli avvocati e assistenti sociali.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento