Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

"Traffico di droga dall'Albania ad Agrigento", confermate le condanne

Sono coinvolti nell'inchiesta "Bravi ragazzi", che riguarda un giro internazionale di stupefacenti, con punto di riferimento a Torino

Diventano definitive le condanne per gli agrigentini Andrea e Alessandro Puntorno, Giuseppe e Vincenzo Cacciatore, ed altri otto torinesi, coinvolti nell'inchiesta "Bravi ragazzi", che riguarda un traffico internazionale di droga, con punto di riferimento a Torino.

La Corte di Cassazione - si legge sul quotidiano La Sicilia - ha confermato le condanne inflitte in primo grado e quelle della Corte d'Appello di Torino. I quattro agrigentini furono arrestati nel novembre del 2014, accusati di essere coinvolti nel traffico di droga arrivato dall'Albania e destinato alle piazze di Agrigento e Torino, attraverso il passaggio da Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Traffico di droga dall'Albania ad Agrigento", confermate le condanne
AgrigentoNotizie è in caricamento