rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Settimana santa tra novità e conferme, indetto anche un concorso fotografico

Nulla da fare per l'ipotizzato Calvario in piazza Don Minzoni che verrà, invece, come ogni anno da quando la cattedrale non è fruibile appieno, realizzato a Sant'Alfonso

"Abbiamo rinconfermato con forza il percorso della processione, perché si percorrono quei luoghi che, nel centro storico, sono in stato di abbandono ma rimangono luoghi della memoria. E proprio quando, nel segno della Settimana santa, Dio entra nelle case degli uomini più poveri, dei più semplici, vogliamo testimoniare come quegli spazi siano importanti perchè abitati da persone che ancora li vivono".

Così don Giuseppe Pontillo a margine della conferenza stampa tesa a presentare i riti che si terranno nella città dei templi dal 9 al 16 aprile prossimi e che verrano preceduti, dalle 21 di venerdì 7, da una Via crucis cittadina che partirà da Porta di Ponte.

Nulla da fare, quindi, per l'ipotizzato Calvario in piazza Don Minzoni che verrà, invece, come ogni anno da quando la cattedrale non è fruibile appieno, realizzato a Sant'Alfonso. Mentre, come anticipato, viene confermato il percorso della processione mattutina e di quella serale del Venerdì santo.

GUARDA LE INTERVISTE: Don Pontillo: "Passeremo nel centro storico in abbandono, luoghi della memoria"

Unica novità un concorso fotografico per professionisti e amatori, organizzato con l'associazione "Koinè" e il fotografo Massimo Palamenghi, di cui a breve verrà reso noto il regolamento.

"Viene vissuta la Settimana santa con il segno della Passione da parte di Dio nei confronti dell’umanità - ha detto don Pontillo - con la processione mattutina e Cristo che esce con la croce sulle spalle da questo portone mezzo chiuso di una cattedrale non fruibile. Passione che ci portiamo dentro e, nonostante gli impegni presi, non ci permettete di celebrare nella chiesa Madre i riti che il vescovo presiede. Confermare il percorso, attraversando i luoghi del centro storico abbandonati, è un dovere che sentiamo come comunità ecclesiale", ha concluso.

Presentazione Settimana santa 2017

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimana santa tra novità e conferme, indetto anche un concorso fotografico

AgrigentoNotizie è in caricamento