rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Salvaguardia delle condotte fognarie sottomarine, interdetti alcuni tratti di mare

Il provvedimento della Guardia costiera riguarda lo specchio acqueo del porto empedoclino, quello di Siculiana Marina e diversi tratti di San Leone

La Capitaneria di porto ha interdetto - per la presenza di condotte fognarie sottomarine - lo specchio acqueo del tratto di mare prospiciente il porto di Porto Empedocle, quello di Siculiana Marina e quello di San Leone. Nel primo caso, vi è una condotta di circa 2.600 metri e nel secondo di 2.300 metri. A San Leone sono invece tre le condotte sottomarine per lo scarico dei reflui urbani provenienti dal depuratore: quella dei Padri Vocazionisti, quella all'altezza dello stabilimento di Pubblica sicurezza e quella di sollevamento Dune. tutte della lunghezza di 2.700 metri ciascuna.

L'interdizione è stata firmata per salvaguardare le condotte sottomarine da possibili danneggiamenti derivanti dal getto in mare delle ancore e dalle attività di pesca. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvaguardia delle condotte fognarie sottomarine, interdetti alcuni tratti di mare

AgrigentoNotizie è in caricamento