Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Centro città / Via Gioeni

Si rompe condotta idrica e crea danni ad una casa, chiesti 10 mila euro

Il proprietario dell'abitazione danneggiata ha citato, per il risarcimento, il Comune e Girgenti Acque dinanzi al tribunale

Una condotta idrica rotta (foto archivio)

Si rompe una condotta idrica interrata fra le vie Madonna degli Angeli e salita Porta Madonna degli Angeli ed un'abitazione di via Gioeni subisce dei danni. E' stato quantificata in 10 mila euro la richiesta di risarcimento danni che è arrivata al Comune ed a Girgenti Acque. L'udienza, dinanzi al tribunale di Agrigento, è stata già fissata per il prossimo 21 febbraio. 

Il Comune di Agrigento si è costituito in giudizio per chiedere il rigetto della domanda di risarcimento danni "perché - scrivono da palazzo dei Giganti - infondata in fatto ed in diritto". A firmare l'autorizzazione della costituzione in giudizio del Comune è stato il sindaco Lillo Firetto che ha conferito l'incarico di difesa e rappresentanza dell'ente all'avvocato Agata Vecchio, funzionario specialista del secondo settore del Municipio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si rompe condotta idrica e crea danni ad una casa, chiesti 10 mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento