menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Agrigento:  Condannato a 16 anni  per l'omicidio del padre

Agrigento: Condannato a 16 anni per l'omicidio del padre

Agrigento: Condannato a 16 anni per l'omicidio del padre

La pena ha subito la riduzione di un terzo per effetto del rito abbreviato

Constantino Gennaro, il 25enne agrigentino che due anni fa uccise il padre adottivo a coltellate nella loro abitazione di Villaggio Mosè, è stato condannato in primo grado alla pena di 16 anni di reclusione. La pena ha subito la riduzione di un terzo per effetto del rito abbreviato. La perizia psichiatrica disposta dal Gup aveva escluso che il ragazzo avesse patologie psichiatriche e potesse beneficiare dell'assoluzione.

L'omicidio avvenne l'8 novembre del 2009 quando, a seguito di una lite tra padre e figlio, il ragazzo impugnò un grosso coltello e colpì ripetutamente il genitore; poi chiamò i carabinieri confessando l'accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento