Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

"Evasione dai domiciliari e resistenza a pubblico ufficiale", condannati due fratelli

La Cassazione ha confermato la sentenza d'appello per due ventenni agrigentini più volte coinvolti in vicende giudiziarie

(foto ARCHIVIO)

Nuova condanna per i fratelli Salvatore e Giuseppe Camilleri, 23 e 22 anni, di Agrigento. A renderlo noto è il quotidiano La Sicilia in edicola oggi.

Ai due, già più volte interessati da procedimenti penali, è arrivata la sentenza di Cassazione per i reati di evasione dagli arresti domiciliari e resistenza a Pubblico ufficiale. E le condanne sono definitive con la pronuncia della Cassazione. Salvatore e Giuseppe Camilleri sono stati condannati, rispettivamente il primo alla pena di 1 anno ed 1 mese di reclusione, ed il secondo a quella di 9 mesi di reclusione. Rigettati i ricorsi della presentati dalla difesa, che mirava a modificare la sentenza d'appello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Evasione dai domiciliari e resistenza a pubblico ufficiale", condannati due fratelli

AgrigentoNotizie è in caricamento