rotate-mobile
La sentenza / Menfi

"Fece prostituire la figlia minorenne", confermate le condanne per la madre e due clienti

Il blitz scattò nel 2017 nei confronti di sei persone (tra cui appunto la mamma) che avrebbe favorito e organizzato lo sfruttamento della ragazzina, all'epoca tredicenne

Sono arrivate anche in Cassazione le condanne per tre degli imputati nel processo per abusi sessuali su una minore di 14 anni che veniva fatta prostituire dalla madre tra Menfi e Gibellina.

La notizia è riportata dal Giornale di Sicilia di oggi. Gli ermellini hanno rigettato il ricorso delle difese e confermato la sentenza della Corte di Appello di Palermo con la condanna a 8 anni di reclusione e 80 mila euro di multa nei confronti della madre della ragazzina e confermato la condanne per.i menfitani Vito Campo, di 69 anni, e Calogero Friscia, di 25 anni, rispettivamente a 6 e 4 anni di reclusione, che già si trovano ai domiciliari.

Il blitz scattò nel 2017 nei confronti di sei persone (tra cui appunto la mamma) che avrebbe favorito e organizzato lo sfruttamento della ragazzina, all'epoca tredicenne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fece prostituire la figlia minorenne", confermate le condanne per la madre e due clienti

AgrigentoNotizie è in caricamento