menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Tribunale di Agrigento

Il Tribunale di Agrigento

Ricettazione e lesioni, condannato a 6 mesi il 25enne arrestato a Porto Empedocle

Il pubblico ministero, oltre ai reati contestati dalla polizia, aveva anche aggiunto le lesioni personali, in seguito alle ferite riportate da uno dei due agenti di polizia che lo hanno fermato. Il 25enne è stato così riportato al Cara di Mineo

E' stato condannato a 6 mesi di reclusione, pena sospesa, l'eritreo 25enne Amare Sissai, arrestato ieri dai poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, nonché indagato per ricettazione. La condanna è stata emessa dal gip del Tribunale di Agrigento, nell'ambito del rito direttissimo per l'uomo. Il pubblico ministero, oltre ai reati contestati dalla polizia, aveva anche aggiunto le lesioni personali, in seguito alle ferite riportate da uno dei due agenti di polizia che lo hanno fermato. Il 25enne è stato così riportato al Cara di Mineo, da dove era fuggito per poi dirigersi verso Porto Empedocle.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento