menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
"Concorso truccato", nessun danno d'immagine

"Concorso truccato", nessun danno d'immagine

"Concorso truccato", nessun danno d'immagine

In discussione il concorso per la copertura di 23 posti di bidella presso la Provincia regionale...

La Procura regionale della Corte dei conti aveva citato in giudizio i componenti ed il segretario della commissione esaminatrice del concorso per la copertura di 23 posti di bidella presso la Provincia regionale di Agrigento per un'ipotesi di risarcimento di danno all'immagine della pubblica amministrazione, quantificato in duecentomila euro, per effetto di una sentenza penale di condanna per i reati di falso materiale e falso ideologico confermata dalla Suprema Corte di Cassazione.

Si sono costituiti in giudizio tutti i convenuti sollevando una pluralità di eccezioni. In particolare il difensore del segretario della commissione esaminatrice, Girolamo Rubino, ha eccepito la nullità degli atti istruttori perchè posti in essere in violazione del cosiddetto "lodo Bernardo", secondo cui il pubblico ministero contabile può esercitare l'azione volta al risarcimento del danno all'immagine della pubblica amministrazione nei soli casi di sentenza penale di condanna in via definitiva per reati contro la pubblica amministrazione; non rientrando i reati di falso nell'ambito dei reati contro la pubblica amministrazione ne discende la nullità degli atti istruttori posti in essere dalla procura regionale della corte dei conti e l'inammissibilità dell'atto di citazione in giudizio. Alle predette eccezioni hanno aderito tutti i difensori dei convenuti.

La Corte dei conti, sezione giurisdizionale per la regione siciliana, ritenendo fondate le eccezioni di inammissibilità sollevate dai difensori dei convenuti, ha dichiarato inammissibile l'atto di citazione in giudizio notificato ad istanza della Procura regionale della corte dei conti; pertanto i componenti ed il segretario della commissione esaminatrice del concorso per la copertura di 23 posti di bidella presso la Provincia regionale di Agrigento non dovranno risarcire alcun danno all'immagine della pubblica amministrazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento