Concorso esterno in associazione mafiosa, via al processo a imprenditore

Si tratta del racalmutese Calogero Romano. La Provincia regionale di Agrigento e il Comune di...

L'imprenditore Calogero Romano è comparso ieri davanti al giudice per l'udienza preliminare del processo che lo vede imputato per concorso esterno in associazione mafiosa. Romano avrebbe fatto affari insieme a Maurizio Di Gati e al suo killer Ignazio Gagliardo (dipendente dello stesso Romano), e successivamente si sarebbe messo in contatto con Giuseppe Falsone per ottenere dei lavori nell'ambito della costruzione del centro commerciale di Castrofilippo.

La Provincia regionale di Agrigento e il Comune di Racalmuto si sono costituiti parte civile. Ad accusare l'imprenditore i due pentiti Di Gati e Gagliardo. Romano ha chiesto di essere interrogato, cosa che avverrà il 7 novembre.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento