Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Parcheggio pluripiano di via Empedocle, Di Rosa: "Soldi buttati, revocate la concessione"

Il leader del movimento agrigentino lancia un accorato appello al sindaco, Franco Miccichè

"Revocate la concessione del parcheggio pluripiano". E' questo l'accorato e non troppo silenzioso appello che rivolge Giuseppe Di Rosa al sindaco di Agrigento, Franco Miccichè. Il leader del movimento agrigentino "Mani Libere" punta il dito verso la vecchia amministrazione. Colpevole - a dire di Di Rosa - di avere perso diversi soldi. 

"Nel 2015 lo avevamo scritto, era il 29 di settembre e con una nota stampa avevamo previsto l'ennesimo fallimento di una amministrazione che ha dismesso tutto il patrimonio comunale, concedendo ai privati un patrimonio economico del valore di almeno 30.000.000 di euro, senza un vero introito per le casse comunali. Uno tra tutti il parcheggio pluripiano di Via Empedocle. Da 3 anni la società che lo gestisce, non versa il dovuto alle casse comunali pur incassando dagli utenti".

Di Rosa chiede la rescissione immediata del contratto tra il Comune ed i privati che gestiscono il parcheggio. "La nuova amministrazione rescinda con immediatezza il contratto per giusta causa, chi risponde del danno erariale -si tratta di incassi per almeno 300.000 euro - visto che è stato procurato da una amministrazione che oramai è stata pure bocciata dagli agrigentini? Si faccia in fretta, i dirigenti di cosa si occupano ? Potremmo scrivere e continuare ad accusare, ma non ci interessa, a noi interessa il bene comune e le casse comunali che piangono lacrime di sangue versate dagli agrigentini. Sindaco Miccichè, vada avanti con il suo e nostro programm. Franco sei un moderato, ma ad Agrigento come abbiamo più volte gridato, serve correre e riportare la città alla normalità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio pluripiano di via Empedocle, Di Rosa: "Soldi buttati, revocate la concessione"

AgrigentoNotizie è in caricamento