rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Maltempo / San Leone

Fuggi fuggi dopo quasi due ore di attesa sotto la pioggia, migliaia di fan delusi al concerto di Geolier

Il rapper napoletano doveva esibirsi in un locale del viale Cavaleri Magazzeni ma il temporale ha fatto saltare l'illuminazione: l'evento sarà ripetuto oggi ma molti hanno protestato per il ritardo con cui il cantante si sarebbe presentato

Due ore di attesa, gran parte delle quali trascorse sotto la pioggia, prima che il temporale facesse saltare l'impianto di illuminazione e provocare il fuggi fuggi fra le migliaia di fan in attesa del concerto di Geolier. 

L'esibizione del rapper napoletano, in programma per ieri sera a partire dalle 22,30 all'Area summer club di via Cavaleri Magazzeni, attorno a mezzanotte e mezzo è stata annullata. In nottata l'artista ha comunicato, con una storia sul proprio profilo Instagram, che l'evento era stato riprogrammato per questo pomeriggio alle 18. Tuttavia gli stessi organizzatori, con un comunicato ufficiale, hanno indicato nuovi orari. L'apertura dei cancelli è fissata alle 21 e l'inizio dello show sarà due ore più tardi.

Molti fan, soprattutto giovanissimi, hanno però protestato per la gestione del concerto e, in particolare, per la calca esagerata che si è creata per l'ingresso nel locale e il ritardo con cui l'artista avrebbe programmato di salire sul palco nonostante i fans fossero in attesa della sua esibizione sotto la pioggia.

L'annullamento, peraltro, non è stato comunicato ma, quando si sono spente le luci e gli altoparlanti, prima ancora che Geolier facesse il suo ingresso, la gente ha dato vita a un fuggi fuggi sotto il temporale. In molti hanno polemizzato sui social, qualcuno ha detto di avere pure scritto al cantante per lamentare ritardi e carenze organizzative. Oggi pomeriggio, intanto, si prova a replicare. 

Ma c'è un pasticcio in più: in molti, infatti, hanno buttato il biglietto cartaceo subito dopo l'ingresso (altri hanno quello digitale caricato sul telefono) e si chiedono come potranno accedere.

Gli stessi organizzatori, che precisano la circostanza che "la serata di ieri a tutela della pubblica incolumità non si è svolta per le condizioni meteorologiche avverse", hanno spiegato che basterà esibire il timbro sulla mano applicato ieri all'ingresso. Molti, tuttavia, sui social scrivono che lo stesso non è più visibile.

(Aggiornato alle 15)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuggi fuggi dopo quasi due ore di attesa sotto la pioggia, migliaia di fan delusi al concerto di Geolier

AgrigentoNotizie è in caricamento