Commercio su aree pubbliche, si riunisce la commissione comunale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Si è riunita questa mattina nel cortile del Collegio dei Filippini, ad Agrigento, la Commissione comunale per il commercio su aree pubbliche, presieduta dal vice sindaco Elisa Virone. Presenti anche l’assessore alla Protezione Civile, Gabriella Battaglia, il commissario della Polizia Municipale, Francesco Di Vincenzo, il dirigente del settore, Antonio Insalaco e il tecnico Salvatore Lo Mascolo. Per le Organizzazioni di categoria sono intervenuti per la CNA, Claudio Spoto, per Confesercenti Gerlando Palillo, per Confcommercio Alfonso Valenza e per Coldiretti Sandro Salamone. All’ordine del giorno della seduta la ripartenza dei mercarti rionali nella città dei templi dopo la chiusura forzata legata all’emergenza sanitaria Covid-19. “Ci è sembrato opportuno e doveroso afferma il vicesindaco di Agrigento - coinvolgere la Commissione rispetto al delicato tema della ripresa delle attività. E’ stato un momento di confronto costruttivo e proficuo nel segno della collaborazione e della condivisione con l’obiettivo di rimettere in movimento questo importante segmento produttivo, ma ovviamente nell’osservanza di tutte quelle prescrizioni normative a garanzia della sicurezza pubblica. Abbiamo riscontrato da parte di tutti i rappresentanti delle Associazioni grande disponibilità e fattiva volontà ad individuare soluzioni adeguate in risposta alla gestione della virus, con cui siamo ancora costretti a convivere. In riferimento ai mercatini del Villaggio Mose e Villaggio Peruzzo – assicura Elisa Virone – siamo già, in termini di rispetto dei protocolli di sicurezza, nelle condizioni di potere dare subito il via libera, mentre va messo a punto il piano che riguarda piazzale Ugo La Malfa. L’incontro di questa mattina con le Organizzazioni di categoria è servito a gettare le basi e a delineare le linee guida generali – conclude il vice sindaco – rinviando alla prossima riunione, convocata per il 3 giugno, la definizione dell’intera questione legata alla ripartenza, in modo ordinato e nel rispetto della sicurezza, del mercato del venerdì. Secondo il cronoprogramma condiviso con le sigle datoriali, se non dovessero esserci inconvenienti, a metà della prossima settimana scatterà il semaforo verde per tutti e tre i mercati rionali".

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento