menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una veduta del Municipio di Porto Empedocle

Una veduta del Municipio di Porto Empedocle

Ricovero disabili psichici, diffidata l'Asp per recuperare oltre 200 mila euro

Già lo scorso agosto, l'ente ha conferito l'incarico ad un avvocato per le somme di compartecipazione degli anni compresi tra il 2009 ed il 2016

Il Comune di Porto Empedocle - il responsabile dei Servizi sociali, nello specifico, - ha diffidato l'Asp di Agrigento a pagare 232.945,02 euro che è pari alla quota del 50 per cento dei costi sostenuti dal Municipio per il ricovero dei disabili psichici per l'anno 2017. 

Già lo scorso agosto, l'ente ha conferito l'incarico all'avvocato Irene Eballi per il recupero delle somme dovute sempre a titolo di compartecipazione, nella misura del 50 per cento, dall'azienda sanitaria provinciale di Agrigento per il ricovero dei disabili psichici per gli anni compresi tra il 2009 ed il 2016. Adesso, l'ente ha ritenuto opportuno autorizzare lo stesso legale - appunto già incaricato - per il recupero anche della quota di compartecipazione relativa all'anno 2017 qualora l'Asp non ottemperasse alla diffida. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento