Stipendi in ritardo per i dipendenti comunali, monta la protesta

Al momento non hanno ancora percepito la mensilità di settembre, ieri incontro con l'assessore al bilancio

Il Comune di Favara

La Regione non trasferisce le somme previste, le casse del Comune restano vuote e i lavoratori non percepiscono lo stipendio.

Accade a Favara, come racconta l'edizione odierna del quotidiano La Sicilia. Ieri i dipendenti hanno avuto un incontro con l'amminisrazione comunale e con l'assessore al bilancio Laura Maggiore, la quale ha ipotizzato un ritardo di al massimo un paio di settimane rispetto alla mensilità di settembre, che sarà pagata ad ottobre inoltrato.

Il Comune del resto è in dissesto e le somme non possono provenire da altre voci di incasso, che sono comunque tutte già ridotte al lumicino a partire, ad esempio, dagli incassi per le multe, che sono quasi inesistenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento