Stipendi in ritardo per i dipendenti comunali, monta la protesta

Al momento non hanno ancora percepito la mensilità di settembre, ieri incontro con l'assessore al bilancio

Il Comune di Favara

La Regione non trasferisce le somme previste, le casse del Comune restano vuote e i lavoratori non percepiscono lo stipendio.

Accade a Favara, come racconta l'edizione odierna del quotidiano La Sicilia. Ieri i dipendenti hanno avuto un incontro con l'amminisrazione comunale e con l'assessore al bilancio Laura Maggiore, la quale ha ipotizzato un ritardo di al massimo un paio di settimane rispetto alla mensilità di settembre, che sarà pagata ad ottobre inoltrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune del resto è in dissesto e le somme non possono provenire da altre voci di incasso, che sono comunque tutte già ridotte al lumicino a partire, ad esempio, dagli incassi per le multe, che sono quasi inesistenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento