Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Sanatorie edilizie, il Comune aumenta gli incassi: mezzo milione nei primi sei mesi dell'anno

La crescita è di oltre trecentomila euro rispetto al 2020: le somme saranno reinvestite nel settore dei lavori pubblici

(foto ARCHIVIO)

Riscossione Sanatorie edilizie, in 6 mesi il Comune incassa più di 537 mila euro, con una crescita di oltre 300mila euro rispetto allo scorso anno.

"Continua il trend positivo dei mesi scorsi – commenta il sindaco Francesco Miccichè e l’assessore al ramo Gerlando Principato – che ha permesso al Comune di incassare nei primi sei mesi del 2021 più di 537 mila euro. Un risultato che assume maggiore rilevanza – spiega l’assessore Principato – e che gratifica l’operato del responsabile del condono edilizio, Gaetano Greco ed i dipendenti del settore V, nonché dell’intera amministrazione, se si considera che è stato ottenuto ed è giusto evidenziarlo, con i soli tecnici del Comune di Agrigento, e che sta consentendo di portare avanti all’amministrazione Miccichè altri obiettivi programmatici. A breve avremo anche i tecnici esterni a cui abbiamo affidato a partire dallo scorso mese, gli incarichi di espletamento delle pratiche di condono edilizio, a darci una mano nel processo di esperimento delle pratiche, che ricordiamo consentono al comune di avere delle somme a disposizione, ma allo stesso tempo garantisce ai tecnici sia interni che esterni al comune di ricevere un compenso".

Le somme, precisano dal Comune, saranno utilizzate per finanziare iniziative connesse ai lavori pubblici, a partire dalla loro progettazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanatorie edilizie, il Comune aumenta gli incassi: mezzo milione nei primi sei mesi dell'anno

AgrigentoNotizie è in caricamento