menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Santa Marta, il Comune di Agrigento chiede restituzione dell'immobile

Con una lettera a firma del dirigente dei Servizi finanziari, il Comune di Agrigento ha chiesto il rilascio dell'immobile in quanto intende avviare una procedura di gara pubblica per l'assegnazione dell'immobile a titolo oneroso, nel rispetto della destinazione d'uso dello stesso

Entro 90 giorni la cooperativa "Insieme" dovrà lasciare l'immobile di proprietà del Comune di Agrigento, in via Recinto Oblati, Santa Marta, che era stato concesso in comodato gratuito dalla precedente Amministrazione.

Con una lettera a firma del dirigente dei Servizi finanziari, il Comune di Agrigento ha quindi chiesto il rilascio dell'immobile in quanto intende avviare una procedura di gara pubblica per l'assegnazione dell'immobile a titolo oneroso, nel rispetto della destinazione d'uso dello stesso.

«Questo - si legge nella lettera del Comune di Agrigento - nel quadro di un'attività di razionalizzazione delle spese e di potenziamento delle entrate, resa improcrastinabile dalla grave crisi economico-finanziaria e dalla progressiva diminuzione delle risorse disponibili a fronte della necessità di assicurare vari servizi alla collettività».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento