rotate-mobile
Palazzo dei giganti

Rottamazione delle cartelle? Ne approfitta anche il comune: "sanati" oltre 13mila euro

Si tratta di oneri dovuti per il registro di sentenze degli anni passati

Ci sono gli ultimi giorni per aderire alla cosiddetta "Rottamazione" delle cartelle, e tutti coloro che hanno qualcosa da regolare con il fisco stanno correndo a sanare la propria posizione. Tra questi, anche gli enti locali.

E' il caso ad esempio del Comune di Agrigento che, in questi giorni, ha impegnato poco più di 10mila euro per saldare dei debiti iscritti a ruolo. Si tratta, per la precisione, di imposte per imposte di registro per cause a cui il Comune ha partecipato o come ricorrente o come accusato. Aderendo a questa procedura il Municipio potrà risparmiare circa 4mila euro.

Con la "rottamazione" infatti, chi aderisce dovrà pagare unicamente le somme dovute a titolo di capitale e quelle maturate a titolo di rimborso spese per le eventuali procedure esecutive e per i diritti di notifica. Non saranno invece da corrispondere le somme dovute a titolo di interessi iscritti a ruolo, sanzioni, interessi di mora eccetera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rottamazione delle cartelle? Ne approfitta anche il comune: "sanati" oltre 13mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento