menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alcuni oggetti di plastica monouso

Alcuni oggetti di plastica monouso

Al bando la plastica mononuso, ma al momento solo per negozi e aziende

Il Comune sta valutando la possibilità di adottare un provvedimento per rendere la città "plastic free", ma solo in modo progressivo

Agrigento sarà un comune “plastic free”, ma non subito e non in modo completo. L’assessore all’Ecologia Nello Hamel, intervenuto nei giorni scorsi durante il Question Time ha infatti spiegato che la Giunta sta valutando l’idea di approvare il provvedimento, abbastanza diffuso ormai in n provincia,  per mettere al bando la cosiddetta “plastica monouso”, quella cioè con cui sono realizzati tra le altre cose bicchieri, posate e piatti di plastica. Una scelta che l’ente non ha ancora messo “nero su bianco”, suscitando tra l'altro non poche polemiche.

“E’ una decisione che stiamo prendendo con una certa consapevolezza per vedere di creare meno problemi possibili ai cittadini sia da un punto di vista finanziario che organizzativo – spiega Hamel -. Partiremo certamente con le attività commerciali ma non coinvolgeremo nell’immediato le famiglie”.

Intanto migliora la qualità della nostra differenziata, soprattutto per le materie plastiche: la percentuale scartata è infatti scesa da oltre il 35 al 15% circa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Attualità

Discarica nel piazzale dell'ospedale, Trupia: "Addebiteremo spese bonifica"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento