Ribera, l’associazione compostaggio replica al consigliere Vassallo: “I sistemi sono innocui e apportano efficienza ed economicità”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

L’associazione italiana compostaggio, a salvaguardia dell’immagine e dell’attività portata avanti con rigore scientifico e metodologico ,da tutti i componenti  e soci della stessa,intende con fermezza replicare alle incaute affermazioni del consigliere Benedetto Vassallo , così come riportate dalla vostra testata giornalistica.

L’articolo dal titolo “Compostaggio a Ribera, “Così si spalancano le porte alle discariche in città” che riporta delle considerazioni preconcette e non supportate da riscontri oggettivi, da parte del consigliere riberese, tende a disinformare l’opinione pubblica, fomentando paure ingiustificate, su una pratica , che è quella del compostaggio locale e di comunità, che rappresenta uno dei più moderni ed innovativi sistemi  nella gestione del ciclo dei rifiuti, e della pratica dell’Economia circolare  così come previsti dalle Direttive Comunitarie. Per non parlare dell’impatto negativo, che tali prese di posizione, riverberano sui recenti sforzi che la Regione Sicilia sta facendo, a vari livelli, per giungere al superamento di una fase emergenziale, con la ridefinizione del Piano dei Rifiuti, la scrittura dei Regolamenti sul Compostaggio approvati in Consiglio, che il consigliere stigmatizza come “sconcertante leggerezza di questo consiglio comunale” e con la pubblicazione del prebando sul compostaggio di prossimità.

Compostaggio a Ribera, Vassallo: “Così si spalancano le porte alle discariche in città”

Tale atteggiamento irresponsabile del politico, altro non fa che spianare la strada alla realizzazione di megasistemi, magari di incenerimento o di ampliamento di discariche, che tanto danno (questi sì) recano alla salute e all’ambiente.

Nel rimarcare l’assoluta innocuità dei sistemi di compostaggio locale, che in conformità con le leggi   comunitarie, esaltano i principi di prossimità e di sussidiarietà, di efficienza e di economicità, si ribadisce la disponibilità dell’Aic ad intraprendere una seria campagna di informazione e sensibilizzazione su tematiche che sembrano essere lontani anni luce dalla comprensione dei politici locali, che tanta disinformazione contribuiscono ad alimentare, facendo perdere di vista  alla comunità la possibilità di intraprendere percorsi virtuosi ed economicamente ed ecologicamente vantaggiosi.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento