rotate-mobile
Cronaca

Commissione antimafia ad Agrigento, Di Rosa e Mallia chiedono audizione

I due ex consiglieri comunali vogliono parlare del piano regolatore, rifiuti, Tari e della situazione economica di Porto Empedocle

Gli ex consiglieri comunali di Agrigento, Giuseppe Di Rosa e Michele Mallia, chiedono di essere ascoltati dalla Commissione parlamentare nazionale antimafia, in occasione della visita nella città dei Templi il prossimo 11 e 12 novembre.

Di Rosa e Mallia chiedono un'audizione su diversi argomenti, tra cui il piano regolatore del Comune, l'apparto sui rifiuti e la Tari e la situazione economica del Comune di Porto Empedocle.

I due ex consiglieri, si legge in una nota di Di Rosa, "chiederanno di potere essere sentiti in ordine ad alcuni aspetti di criticità connessi al Prg di Agrigento e rispetto alla situazione economico-finanziaria, sia del comune di Agrigento, che di quello di Porto Empedocle, considerata l'alta incidenza, nel suddetto Comune, dal punto di vista della infiltrazione mafiosa e della criminalità organizzata, essendo a tutti noto il passato buio e burrascoso del nostro territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissione antimafia ad Agrigento, Di Rosa e Mallia chiedono audizione

AgrigentoNotizie è in caricamento