menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna tenta suicidio a Porto Empedocle, il Comune: «Da parte nostra massima disponibilità»

Il chiarimento da parte del commissario comunale empedoclino arriva a poche ore dal fatto che ha tenuto in apprensione passanti e addetti ai lavori

Nessuna porta chiusa "in faccia". Anzi, al Comune di Porto Empedocle si è fatto di tutto per risolvere il caso della donna che - dopo aver chiesto un alloggio popolare - ha minacciato di lanciarsi dal tetto del Municipio.

Il chiarimento arriva a poche ore dal fatto che ha tenuto in apprensione passanti e addetti ai lavori.

La donna che protestava platealmente, infatti, chiedeva di essere ricevuta dal commissario straordinario del Comune, Antonina Bonsignore, che nel frattempo era impegnata in una importante riunione con l'ufficio tecnico. La donna è stata successivamente ricevuta dal commissario, che ha spiegato all'empedoclina i motivi per i quali era praticamente impossibile darle un alloggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento