menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Commissariato dal Tar il consorzio Asi di Agrigento

Accolto il ricorso patrocinato dall'avvocato Rubino per conto della Impresal srl di Agrigento...

La società Impresal sr, rappresentata e difesa dall'avvocato Girolamo Rubino, aveva convenuto in giudizio davanti al Tribunale civile di Agrigento, il Consorzio Asi di Agrigento per le riserve apposte nell'ambito dell'appalto relativo ai lavori per la realizzazione di un Centro integrato per servizi sociali, reali e tecnologici ed opere connesse all'agglomerato di Aragona-Favara.

Il Tribunale di Agrigento aveva condannato il consorzio Asi di Agrigento al pagamento in favore della Impresal srl di una  somma pari ad oltre un milione di euro, oltre interessi e spese legali ma il consorzio non aveva eseguito il giudicato nascente dalla sentenza. Ed allora la Impresal srl proponeva, sempre con il patrocinio dell'avvocato Girolamo Rubino, un ricorso per l'esecuzione del giudicato davanti al Tar Sicilia, chiedendo anche la nomina di un commissario ad acta per l'ipotesi di ulteriore inadempienza.

Il Tar Sicilia, Palermo sezione 3, presidente  la dottoressa Federica Cabrini, Relatore la dottoressa Anna Pignataro, ha accolto il ricorso patrocinato dall'avvocato Rubino, dichiarando l'obbligo del consorzio Asi di Agrigento di dare esecuzione al giudicato entro sessanta giorni, nominando commissario ad acta, per l'ipotesi di ulteriore inadempienza, il direttore generale del dipartimento regionale delle attività produttive, e condannando il consorzio Asi anche al pagamento delle spese giudiziali, liquidate in 1500 euro, oltre iva e cassa di previdenza forense.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento