Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Sono ancora privi del Pudm, rimane il commissario regionale in 6 Comuni

Il provvedimento di commissariamento è stato esteso di alcuni mesi dato che le procedure non si sono ancora concluse

(foto ARCHIVIO)

Il lavoro non è ancora finito. Per questo la Regione siciliana ha deciso di prorogare il commissariamento di alcuni comuni della provincia sprovvisti del cosiddetto Pudm, il Piano per l'utilizzo del demanio marittimo. Si tratta, nel dettaglio, di Cattolica Eraclea, Montallegro, Porto Empedocle, Sciacca, Ribera e Siculiana. I provvedimenti di commissariamento risalgono ad ottobre, quando, in quell'occasione, furono commissariati anche i comuni di Menfi e Lampedusa e un'altra cinquantina di centri rivieraschi in giro per la Sicilia.

Agrigento senza Pudm: lo strumento urbanistico non è ancora pronto a cinque mesi dagli annunci

Ad oggi sono pochissimi i comuni che possono contare sul Pudm, che però ha una funzione essenziale trattandosi di un vero e proprio piano regolatore delle spiagge, essenziale per le concessioni di aree demaniali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sono ancora privi del Pudm, rimane il commissario regionale in 6 Comuni

AgrigentoNotizie è in caricamento