Coronavirus, a Comitini via all'analisi sierologica volontaria di dipendenti comunali e negozianti

Lo annuncia sui social il sindaco Contino: sarà un laboratorio d'analisi adesso a verificare la presenza del virus con un semplice prelievo di sangue

Il sindaco Nino Contino

Comitini, via all'attività di monitoraggio anti-Covid da parte del Comune.

Ad annunciarlo, sui social, è stato il sindaco Nino Contino, il quale ha spiegato che è "iniziata la campagna di prevenzione programmata" e che nella giornata di oggi sono stati "sottoposti ad indagine sierologica rapida volontaria i primi 40 dipendenti comunali ed esercenti attività commerciali".

Era metà aprile: la Regione annunciava l'avvio di test sierologici a tappeto

Già nei giorni scorsi il primo cittadino aveva annunciato che un laboratorio privato si sarebbe fatto carico delle operazioni di verifica dell'eventuale presenza del pericoloso virus attraverso appunto non i tamponi, ma semplici analisi del sangue. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’obiettivo - continuava Contino - è quello di garantire servizi pubblici in sicurezza alla collettività e quindi in primis i test saranno rivolti a dipendenti comunali che operano nel territorio o in stretto contatto con utenza cittadina, e in una seconda fase i test saranno proposti ad esercenti, ambulanti e a chi presta attività di volontariato nel nostro territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid-19, altri due casi in provincia: chiuso ristorante e richiamati tutti i clienti

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, ancora positivi in provincia: a Ravanusa i casi salgono a sette

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento