Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, a Comitini via all'analisi sierologica volontaria di dipendenti comunali e negozianti

Lo annuncia sui social il sindaco Contino: sarà un laboratorio d'analisi adesso a verificare la presenza del virus con un semplice prelievo di sangue

Il sindaco Nino Contino

Comitini, via all'attività di monitoraggio anti-Covid da parte del Comune.

Ad annunciarlo, sui social, è stato il sindaco Nino Contino, il quale ha spiegato che è "iniziata la campagna di prevenzione programmata" e che nella giornata di oggi sono stati "sottoposti ad indagine sierologica rapida volontaria i primi 40 dipendenti comunali ed esercenti attività commerciali".

Era metà aprile: la Regione annunciava l'avvio di test sierologici a tappeto

Già nei giorni scorsi il primo cittadino aveva annunciato che un laboratorio privato si sarebbe fatto carico delle operazioni di verifica dell'eventuale presenza del pericoloso virus attraverso appunto non i tamponi, ma semplici analisi del sangue. 

“L’obiettivo - continuava Contino - è quello di garantire servizi pubblici in sicurezza alla collettività e quindi in primis i test saranno rivolti a dipendenti comunali che operano nel territorio o in stretto contatto con utenza cittadina, e in una seconda fase i test saranno proposti ad esercenti, ambulanti e a chi presta attività di volontariato nel nostro territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, a Comitini via all'analisi sierologica volontaria di dipendenti comunali e negozianti

AgrigentoNotizie è in caricamento