menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La panchina portata via e poi riposizionata

La panchina portata via e poi riposizionata

Per gioco portano via una panchina, il comitato di quartiere li costringe a riposizionarla

"I nostri ragazzi devono comprendere che ciò che si sta facendo è per migliorare la qualità della vita di Fontanelle ed offrire occasioni di socializzazione, bellezza e sano svago"

Hanno prelevato e trascinato altrove una panchina in legno che era stata realizzata solo una settimana fa dai ragazzi dell’oratorio per rendere più funzionale una piccola area di riflessione e preghiera nei pressi della chiesa del quartiere solo per gioco. È accaduto a Fontanelle, nel tardo pomeriggio del 14 febbraio. La panchina era stata caricata in spalla dai giovani, che la stavano trasportando in un altro luogo per, hanno detto a chi li ha fermati, fare uno scherzo ad un amico.

vandali fontanelle

Ad intervenire, allertati dagli stessi residenti, è stato uno dei componenti del comitato di quartiere “Fontanelle insieme”, il quale ha costretto i ragazzi a ricaricarsi in spalla la panchina e a ricollocarla nel posto originario, seguendoli a distanza con l'auto finchè tutto non era stato rimesso al proprio posto.

“Questo post  - dicono sui social dal comitato – lo facciamo non per sfogare insulti su questi ragazzi ma per alzare il livello di attenzione da parte di tutti, in primis i genitori e tutti gli educatori del quartiere e non solo, per iniziare a far comprendere ai nostri ragazzi che ciò che si sta facendo è per migliorare la qualità della vita di Fontanelle ed offrire occasioni di socializzazione bellezza e sano svago, sentendoci tutti coinvolti in quello che si sta facendo insieme”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento