menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comitati civici per la Sicilia, Giuseppe Arnone appoggia la protesta

Il leader regionale dei Comitati per la Sicilia, Giuseppe Arnone appoggia la protesta sul caro benzina in Sicilia.

“I comitati civici - scrive in una nota stampa - hanno una posizione netta sulla protesta del caro benzina e sulle rca auto che hanno costi da paura, ribadiamo l’economia siciliana non è in ginocchio per le cinque giornate di sciopero che certamente stanno portando disservizi e disagi, ma proprio perché la ribellione di popolo nasce perché è assurdo vessare ancora l’imprenditoria e le classi sociali siciliane pagando il carburante così caro per raffinando in Sicilia quasi la metà della benzina dell’intero paese. Sulle accuse di Lo Bello e sulle presunte infiltrazioni se ci sono zone grigie è giusto che si faccia sentire subito dalla Magistratura e  faccia i nomi, se no è un abbaiare alla luna, chiediamo a Monti e Lombardo di intervenire subito perché i Siciliani non vogliono sentire più che la situazione sarà lentamente attenzionata, vogliamo scelte in difesa del popolo siciliani, le imprese siciliane con il gap infrastrutturale e la posizione geografica già pagano allo stato in termine di costi troppo per i servizi offerti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento