menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il comandante generale Felicio Angrisano con il comandante della Capitaneria di porto di Porto Empedocle, Massimo Di Marco

Il comandante generale Felicio Angrisano con il comandante della Capitaneria di porto di Porto Empedocle, Massimo Di Marco

Il comandante generale della Capitaneria di Porto in visita ad Agrigento

Un momento particolarmente importante per la Capitaneria di porto empedoclina, impegnata su più fronti nei molteplici compiti d’istituto ed in prima linea sul fronte sempre aperto dell’immigrazione. L'incontro con il prefetto, poi partenza per Lampedusa

Visita ufficiale a Porto Empedocle del comandante generale delle Capitanerie di porto, ammiraglio ispettore capo Felicio Angrisano, napoletano di Torre Annunziata, dal 2 giugno del 2013 a capo della Guardia costiera italiana. L’alto ufficiale, accompagnato dal direttore marittimo ammiraglio Francesco Carpinteri, è arrivato martedì mattina presso la sede della Guardia costiera, accolto dal comandante Massimo Di Marco.

Un momento particolarmente importante per la Capitaneria di porto empedoclina, impegnata su più fronti nei molteplici compiti d’istituto ed in prima linea sul fronte sempre aperto dell’immigrazione. Porto Empedocle, infatti, è il punto di arrivo di migliaia di migranti soccorsi nel Canale di Sicilia. L’ammiraglio Felicio Angrisano ha incontrato il prefetto di Agrigento, Nicola Diomede, affrontando svariati temi con in primo piano l’immigrazione. Quindi un colloquio con il sindaco della città marinara, Lillo Firetto, sulle problematiche del porto e della attività ad esso collegate.

Infine l’incontro con tutto il personale militare e civile della Capitaneria di Porto. La giornata agrigentina si è conclusa con la visita alla Valle Templi, accompagnato dai funzionari del Parco archeologico Carmelo Bennardo e Calogero Liotta. Questa mattina trasferimento a Lampedusa per accogliere il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, arrivato sull’isola per una visita al cantiere del Centro di prima accoglienza, e per un incontro con il personale militare delle Capitanerie di Porto dell'isola e impegnato nell'attività di soccorso ai migranti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento