rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Carabinieri / Favara

"Aveva un coltellaccio di 15 centimetri in tasca", denunciato operaio

Porto di armi o oggetti atti ad offendere. E’ per questa ipotesi di reato che un ventiduenne di Favara è stato deferito alla Procura

Porto di armi o oggetti atti ad offendere. E’ per questa ipotesi di reato che un ventiduenne di Favara è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica. Il giovane, durante un controllo dei carabinieri della tenenza di Favara e durante una perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello a punta, con lama lunga 15 centimetri.

L’arma, sul cui possesso il giovane operaio non avrebbe saputo fornire spiegazione, è stata posta sotto sequestro, mentre a suo carico è stata formalizzata una denuncia all’autorità giudiziaria. Il controllo è stato eseguito, dai carabinieri della tenenza cittadina, in via Rosario Livatino. Notato lo strano nervosismo del ventiduenne, i militari hanno optato per una perquisizione personale. Ed effettivamente, per come dimostrato dai fatti, i carabinieri avevano subodorato correttamente perché, appunto, il ventiduenne operaio, di Favara, era in possesso di un coltellaccio con lama da quindici centimetri. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aveva un coltellaccio di 15 centimetri in tasca", denunciato operaio

AgrigentoNotizie è in caricamento