Domenica, 21 Luglio 2024
Il provvedimento / Licata

"Sparò due colpi di pistola contro la finestra del vicino": arrestato l’autore del gesto

Si tratta di un 54enne inizialmente denunciato a piede libero. Ora il giudice per le indagini preliminari ha disposto un’ordinanza di custodia cautelare in carcere

Quattro giorni fa era stato denunciato a piede libero. Ora è stato arrestato e portato in carcere su disposizione del giudice per le indagini preliminari. Si tratta di un licatese di 54 anni che avrebbe esploso due colpi di arma da fuoco contro la finestra della camera da letto di un vicino con il quale, in base a quanto trapelato, ci sarebbero dei dissidi che vanno avanti da tempo. I due proiettili, entrando all’interno della stanza, si erano conficcati nel muro.

Due colpi d'arma da fuoco contro la finestra della camera da letto: denunciato 54enne

I reati contestati al 54enne sono atti persecutori, minacce e danneggiamento aggravato, sparo di oggetti pericolosi, detenzione di arma clandestina, detenzione di armi e oggetti atti ad offendere, detenzione non autorizzata di materiale militare.

Il gesto, per fortuna, a parte i danni agli oggetti, non ha provocato il ferimento dell’inquilino. La polizia aveva effettuato la perquisizione dell’abitazione dell’uomo sospettato rinvenendo la pistola e le relative munizioni. Dopo la denuncia a piede libero la polizia, coordinata dal commissario capo Giuseppe Garro, aveva trasmesso un rapporto ai magistrati di Agrigento. Successivamente il giudice per le indagini preliminari, accogliendo la richiesta del pubblico ministero, ha disposto la custodia cautelare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sparò due colpi di pistola contro la finestra del vicino": arrestato l’autore del gesto
AgrigentoNotizie è in caricamento