menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pattuglia dei carabinieri (foto ARCHIVIO)

Pattuglia dei carabinieri (foto ARCHIVIO)

Colpi di pistola contro il portone, l'imprenditore era stato già "bersaglio"

Qualcuno, un paio d'anni fa, aveva già esploso lo stesso numero di pistolettate contro l'ingresso dell'emigrato in Germania rientrato per le ferie estive

Un paio d'anni fa, forse addirittura lo stesso giorno di luglio, qualcuno aveva già sparato lo stesso numero di colpi di pistola contro il portone di casa dell'imprenditore emigrato in Germania e, anche allora, rientrato per le ferie estive. Emerge questo, secondo quanto viene riportato oggi dal quotidiano La Sicilia, dalle prime indagini dei carabinieri sull'intimidazione messa a segno, negli scorsi giorni, nel centro di Palma di Montechiaro. 

LEGGI IL FATTO: Sei colpi di pistola contro il portone di casa di un emigrato

Sembra quasi come se all'imprenditore qualcuno, nonostante il passare del tempo, riservi sempre lo stesso "benvenuto". A fare la scoperta, quest'ultima inquietante scoperta, e a denunciare ai carabinieri è stato lo stesso imprenditore. Sono stati effettuati dei rilievi da parte della Scientifica. Le indagini sono, naturalmente, coperte dal più stretto riserbo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento