rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Tre colpi di pistola contro l'auto di un trentenne, aperta un'inchiesta

Il motivo del danneggiamento non risulta essere – non ancora almeno – chiaro. I carabinieri hanno già sentito, e non è escluso che tornino a farlo anche nei prossimi giorni, il proprietario dell’utilitaria

Tre colpi di pistola – forse una calibro 7,65 – sono stati esplosi contro una utilitaria – una Fiat Seicento – di proprietà di un trentenne disoccupato di Agrigento. E’ accaduto negli scorsi giorni, ma la notizia è trapelata soltanto ieri dal fitto riserbo investigativo dei carabinieri. A chiamare il 112 – facendo intervenire le pattuglie dei militari dell’Arma – sarebbe stato proprio colui che utilizza l’autovettura, colui che l’ha trovata danneggiata.

I carabinieri hanno già avviato l’attività investigativa che sembra venire svolta su un fronte di trecentosessanta gradi, senza nulla escludere e senza nulla privilegiare. Il motivo del danneggiamento non risulta essere – non ancora almeno – chiaro. I carabinieri hanno già sentito, e non è escluso che tornino a farlo anche nei prossimi giorni, il proprietario dell’autovettura che era stata regolarmente posteggiata lungo la via Garibaldi, nel “cuore” di Agrigento. Il riserbo investigativa dei militari dell’Arma resta categorico, ma pare che nella zona dove è avvenuto il mirato danneggiamento non vi siano impianti di video sorveglianza, né pubblici e nemmeno privati. Un “dettaglio” questo che avrebbe invece potuto immediatamente indirizzare le indagini per identificare l’autore o gli autori del pesante danneggiamento che è avvenuto durante le ore notturne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre colpi di pistola contro l'auto di un trentenne, aperta un'inchiesta

AgrigentoNotizie è in caricamento