rotate-mobile
Cronaca Villaggio Mosè

Omicidio Azzarello, il 39enne ucciso con tre colpi di pistola

La vittima era sul trattore e stava percorrendo la strada di campagna del Villaggio La Loggia quando, all'improvviso, sarebbe stato avvicinato dal killer che ha fatto fuoco

Omicidio in contrada Burrainiti, la zona che dal rione commerciale del Villaggio Mosè porta verso la diga di Naro, fra Agrigento e Favara, nell'area di Villaggio La Loggia.  Un uomo - un trentanovenne di Palma di Montechiaro - è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco. A quanto pare, sarebbero stati esplosi tre colpi di pistola calibro 9.   

omicidio azzarello2-2

Sul posto, scattato l'allarme, si sono precipitati i carabinieri della compagnia di Agrigento e quelli del nucleo operativo e radiomobile. I militari dell'Arma hanno immediatamente identificato la vittima: si tratta di Salvatore Azzarell, di 39 anni.

Omicidio al Villaggio La Loggia

I carabinieri hanno subito avviato l'inchiesta e, come primo passo, stanno cercando di ricostruire cosa sia accaduto. Sembra certo che la vittima fosse sul trattore e stesse percorrendo la strada di campagna quando, all'improvviso, sarebbe stato avvicinato dal killer che ha fatto fuoco. Impossibile per Azzarello tentare la fuga. E' rimasto inerme sul trattore.

Sul posto è giunto anche il sostituto procuratore di turno Simona Faga e la polizia di Stato. Per una prima ispezione cadaverica è arrivato anche il medico legale. Scene di strazio, naturalmente, al momento dell'arrivo di alcuni familiari, alcuni dei quali sono stati già sentiti dai militari dell'Arma. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Azzarello, il 39enne ucciso con tre colpi di pistola

AgrigentoNotizie è in caricamento