rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Favara

Colonscopia le provoca lesioni al colon, il dramma di una sessantatreenne

La donna ha incaricato un legale di fiducia per chiedere un risarcimento del danno all'Asp

Si reca all'ospedale "San Giovanni di Dio" per effettuare una colonscopia e l'esame diagnostico le provoca un danno biologico del 45 per cento. Il dramma - verificatosi lo scorso agosto - è di una sessantatreenne di Favara che ha subito il perforamento del tratto di colon traverso.

La donna ha incaricato l'avvocato Domenico Schembri di proporre richiesta di risarcimento immediata nei confronti dell'azienda sanitaria provinciale. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. Dopo quello che avrebbe dovuto essere un banale esame diagnostico, la sessantatreenne è costretta a tenere un sacchetto che le consente di non subire perdite di feci durante la giornata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colonscopia le provoca lesioni al colon, il dramma di una sessantatreenne

AgrigentoNotizie è in caricamento