rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024

“Favara for Ukraine” colonia estiva del centro Guttuso per i profughi in fuga dalla guerra

Per due settimane un pulmino della Croce Rossa accompagnerà le famiglie in un lido empedoclino

Alina e la sua mamma, sono scappate dal Kharkiv nello scorso mese di Marzo, nella città ucraina devastata dalle truppe russe, hanno lasciato gli affetti più cari e grazie alla missione umanitaria “Favara for Ukraina”, hanno raggiunto la città dell'agnello pasquale dove sono state accolte nel convento di Sant'Antonio. 

"Favara for Ukraine" andata e ritorno: ecco il film della missione umanitaria promossa da Carla Bartoli

La solidarietà della comunità faverese, avviata dalla sedicenne Carla Bartoli non si è mai arrestata nei confronti delle donne e bambini in fuga dalla guerra. Su iniziativa del centro culturale “Renato Guttuso” di Favara, per due settimane, i profughi accolti a Favara, avranno la possibilità di andare al mare.

Ogni giorno, un pulmino della Croce Rossa li accompagnerà in un noto lido empedoclino dove avranno la possibilità di trascorrere delle giornate di spensieratezza. Un gesto di solidarietà che è stato donato dai soci del centro Guttuso con la collaborazione del personale della Croce Rossa che si occuperà di assistere i profughi.

Video popolari

“Favara for Ukraine” colonia estiva del centro Guttuso per i profughi in fuga dalla guerra

AgrigentoNotizie è in caricamento