rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Codici bianchi in pronto soccorso, l'Asp avvia il recupero dei crediti

L'azienda sanitaria provinciale procederà anche alla verifica delle esenzioni dal pagamento dei tickets sanitari sulle prestazioni specialistiche

L'azienda sanitaria provinciale ha avviato un programma di recupero crediti - per gli anni che vanno dal 2011 al 2016 - per i tickets relativi ai codici bianchi per le prestazioni ricevute dai pronto soccorso dei cinque presidi ospedalieri. 

Nei giorni scorsi sono stati già inviati gli avvisi di pagamento dei tickets del 2011. "Chi riceverà la comunicazione, se era esente al momento della prestazione o se ha già pagato il dovuto - rendono noto dall'Asp - potrà presentare il 'ricorso in autotutela' allegando la documentazione attestante la propria condizione".

Nei prossimi giorni, il recupero dei crediti riguarderà gli anni successivi al 2011 e sino al 2016. "Si procederà inoltre - prosegue l'Asp - alla verifica delle esenzioni dal pagamento dei tickets sanitari sulle prestazioni specialistiche ed alla riscossione di crediti validati ed esigibili ma non ancora recuperati".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Codici bianchi in pronto soccorso, l'Asp avvia il recupero dei crediti

AgrigentoNotizie è in caricamento