Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Centro città / Via Atenea

Clochard quarantenne trasforma l'ingresso dell'ex ospedale nella sua dimora

La Caritas ha, più volte, proposto all'uomo di "traslocare" in una struttura d'accoglienza

Vive in via Atenea. Non soltanto chiede l'elemosina, spesso nell'indifferenza generale, lungo il "salotto buono" della città, ma ha creato un giaciglio - trasformandolo, di fatto, nella sua dimora - all'ingresso di quello che fu l'ospedale cittadino prima dell'apertura del "San Giovanni di Dio". A raccontare la storia del quarantenne agrigentino senza tetto è stato oggi il quotidiano La Sicilia. Chi lavora nella zona ha raccontato che la Caritas abbia, più volte, proposto all'uomo di "traslocare" in una struttura d'accoglienza per senza fissa dimora. Un'offerta alla quale il clochard avrebbe detto "no". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clochard quarantenne trasforma l'ingresso dell'ex ospedale nella sua dimora

AgrigentoNotizie è in caricamento