Clizia Incorvaia e Francesco Sarcina, fine di un amore: spunta Scamarcio?

La modella di Porto Empedocle è al centro del gossip d'estate. A parlare dei due è il noto giornalista, Alberto Dandolo

Clizia e Francesco

L’empedoclina Clizia Incorvaia è al centro del gossip d’estate. La storia tra la blogger ed il cantante, Francesco Sarcina, è finita. Secondo quanto fa sapere Today, i due erano tornati insieme ma il riavvicinamento sembrerebbe essere durato appena quattro mesi.

I due, che insieme sono genitori di una bambina, avrebbero messo fine alla loro storia. Sarcina e Incorvaia si erano sposati tre anni fa. Secondo quanto rivelato da Alberto Dandolo, giornalista di ‘Oggi’, alla base della rottura tra i due ci sarebbe il migliore amico del cantante, nonché l’attore, Riccardo Scamarcio.

Clizia Incorvaia e Francesco Sarcina, fine di un amore

"È più di un pettegolezzo – si legge su ‘Oggi’- la voce che vuole la bella Clizia invaghita affettivamente e travolta da cieca passione per il migliore amico di Francesco. Sembra che anche lui abbia perso la testa per la ormai ex signora Sarcina. E sapete chi è il migliore amico del cantante? L’attore Riccardo Scamarcio". 

La fashion blogger di Porto Empedocle ed il frontman delle Vibrazioni si sarebbero detti addio, questa volta definitivamente.  I “protagonisti” della vicenda, hanno preferito non rispondere alle domande dei fans e vivono questo momento in silenzio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento