Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Stop ai conguagli di Girgenti acque, Cittadinanzattiva: "Una vittoria dei cittadini"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Sono state bloccate le bollette della ATI – Girgenti Acque. Siamo molto soddisfatti della audizione che si e svolta alla IV commissione, in cui dopo un lungo dibattito sereno e con l’apporto un po’ di tutti gli attori di questa fruttifera seduta, quali i vari nostri onorevoli che hanno dato una mano di aiuto. Oggi sono state bloccate le bollette di conguaglio arrivate ai cittadini di Agrigento e provincia, che volevano fare incetta di denaro da parte degli utenti, senza capire le modalità, il calcolo e il periodo particolare. Importante è stato l’apporto delle associazione dei consumatori, che in alcuni casi hanno rimarcato l’illegittimità retroattiva di tale conguaglio.
Importante è stato l’intervento accorato della nostra Associazione assieme al nostro esperto in materia di idrico dott. Salvatore Licari, Pippo Spataro ha illustrato la situazione catastrofica della provincia di Agrigento, dove i cittadini tra licenziamenti chiusure di attività e mancati guadagni, non riesce più a mettere assieme il pranzo con la cena e che quindi tali bollette, non solo rischiano di non essere pagate ma il responsabile di Cittadinanzattiva per consumatori ha anche paventato problemi di ordine pubblico. Oggi è stata sicuramente una vittoria dei cittadini e un atto di correttezza e onestà nei loro riguardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop ai conguagli di Girgenti acque, Cittadinanzattiva: "Una vittoria dei cittadini"

AgrigentoNotizie è in caricamento