(foto ARCHIVIO)
Cronaca

Lavoratori Seus 118, sbloccati bonus Covid e buoni pasto, la Cisl Fp: “Non basta”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Sono stati definiti “eroi” durante la fase acuta della pandemia, ma solo oggi hanno potuto accedere ad alcuni diritti essenziali in qualità di lavoratori. Stiamo parlando dei dipendenti del 118, che avranno diritto ai buoni pasto e hanno ricevuto solo in questi giorni la prima tranche del bonus covid.

L'importante risultato è arrivato al termine di una lunga attività di mediazione da parte della Cisl Fp.

!Le iniziative unitarie dei giorni scorsi hanno sortito, anche se ancora troppo timidamente - spiegano il segretario generale Salvatore Parello e il responsabile della Cisl Fp Seus 118 Massimiliano Mangiafridda - l’effetto desiderato. Non possiamo infatti ancora ritenerci soddisfatti a pieno, ma apprezziamo l’impegno profuso dall'amministrazione in termini di scadenze assunte. Nonostante questo torniamo a chiedere in modo deciso e inequivocabile la restante parte delle somme dovute al personale che in questo anno non si è mai risparmiato nel garantire assistenza ai cittadini rischiando in prima persona”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori Seus 118, sbloccati bonus Covid e buoni pasto, la Cisl Fp: “Non basta”

AgrigentoNotizie è in caricamento