menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'effetto "Circe" sulle spiagge agrigentine

L'effetto "Circe" sulle spiagge agrigentine

Effetto "Circe", tre giorni di maltempo al Sud

Piogge e temporali terranno gli agrigentini lontano dai litorali estivi. Giovedi mattina, l'ondata di freddo farà spazio al caldo africano che in questi giorni è stato annientato dalla "vecchia maga"

La bionda maga Circe nella mitologia greca era figlia del Dio Sole, esiliata sull'isola di Eea con la colpa di aver avvelenato il suo sposo.

 
Circe in questi giorni torna prepotentemente "abbracciando" il cuore del ciclone del Mediterraneo. In poche ore, il soleggiato luglio si è trasformato in un uggioso mese quasi invernale. Maltempo su tutto l'agrigentino, con piogge estive durante la notte.
 
L'ondata di nucleo d'aria fredda proveniente dalla Finlandia ha già colpito il Nord Italia e adesso gli effetti più forti arriveranno al Sud.
 
Il maltempo durerà almeno fino a mercoledi, piogge e temporali terranno gli agrigentini lontano dai litorali estivi. Giovedi mattina "Circe" farà spazio al caldo africano che in questi giorni è stato annientato dalla "vecchia maga".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento