Cimitero di Piano Gatta, il Comune avvia la risoluzione del contratto

La ditta Global service avrà adesso 15 giorni per le proprie controdeduzioni, contestata l'assenza della certificazione Soa necessaria per costruire opere pubbliche

Cimitero di Piano Gatta, il numero delle salme in attesa di essere tumulate cresce e il comune, per uscire dall'empasse, punta alla rescissione del contratto della ditta che gestisce l'area, la Global service.

L'atto risale ai giorni scorsi e si fonda tutto sul fatto che la società, "partorita" dalla precedente ditta gestrice, sciolta coattivamente, è priva della Soa, certificazione che attesta che un'impresa di costruzioni è in possesso di requisiti sufficienti ad eseguire un'opera pubblica. La Global service, non solo non avrebbe questo certificato, ma sta tentando di ottenerne uno ritenuto "insufficiente" per il ruolo di capogruppo di un raggruppamento di imprese. Per questo "si comunica l’avvio del procedimento di risoluzione della convenzione del 2004 per mancanza del requisito tecnico di adeguata classificazione nell’ambito della categoria Og1”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una diffida rispetto alla quale il privato avrà 15 giorni per controdedurre, mentre del fatto che una trentina di salme oggi attendono di essere sepolte si è accorta anche la politica regionale. Nella mattinata di ieri due parlamentari del Movimento 5 Stelle, Giovanni Di Caro e Matteo Mangiacavallo, insieme alla consigliera M5S Marcella Carlisi si sono recati al cimitero per constatare lo stato dei fatti. I tre hanno annunciato che avanzeranno richiesta di accesso agli atti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

  • Coronavirus: 5 alunni positivi a Porto Empedocle e 3 a Lampedusa: salgono a 15 i contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento