Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Cimitero di Piano Gatta, niente acqua per i fiori e strade impercorribili

L'attuale stallo delle sepolture della struttura, che è in attesa di essere affidato per la gestione, è solo uno dei problemi che affliggono la struttura

Se non sono ancora completati i lavori che permetteranno di superare l'improponibile situazione che attualmente impedisce a molti defunti di avere un loculo definitivo in cui essere sepolti, la situazione di disagio per gli utenti che si trovano a fruire del cimitero di Piano Gatta è abbastanza profonda.

A denunciarlo, una coppia di agrigentini che ieri, domenica, si sono recati a Fondacazzo per tributare un ricordo ai propri cari. Lì hanno fatto la prima (amara) sorpresa: non c'era traccia di acqua a disposizione per i fiori. Nessuno, pare, ha saputo fornire una motivazione ai cittadini che hanno dovuto far fronte con una bottiglietta di minerale che avevano in auto.

Ma non è finita qui, perché il vero problema che si riscontra all'interno del cimitero è una difficoltà oggettiva a raggiungere sia in auto che a piedi le due ali della struttura. Le strade di accesso per i mezzi sono infatti in condizioni pietose, ai limiti dell'impercorribilità e, comunque, uno dei due cancelli di ingresso (quello est) è chiuso con un robusto lucchetto anche in questo caso senza un motivo ufficiale.

Così chi dall'ingresso deve raggiungere l'area est deve percorrere tutte le strade interne sotto il sole, senza poter fare una pausa. Questo, come evidente, è particolarmente un disagio per la tipologia di utenza che fruisce del cimitero, soprattutto persone anziane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimitero di Piano Gatta, niente acqua per i fiori e strade impercorribili
AgrigentoNotizie è in caricamento