rotate-mobile
L’intervento / Comitini

Ingenti perdite d’acqua dalla cisterna del cimitero, il Comune ne acquista una nuova

Da tempo, a causa delle falle del maxi recipiente, le bollette erano diventate insostenibili. Adesso il problema è stato definitivamente risolto. Potenziata anche la rete internet scolastica

Falle alla cisterna e bollette molto salate per il Comune di Comitini. Il recipiente per l’approvvigionamento dell’acqua che serve al cimitero era ormai in pessime condizioni, tanto che si perdeva molta acqua con relativi aumenti di costi per le casse comunali. Finalmente il sindaco Luigi Nigrelli ha provveduto all'acquisto e alla sostituzione

"Ogni due mesi la bolletta dell'acqua ha rappresentato un vero e proprio salasso - ha detto Nigrelli - e proprio per questo motivo la vecchia cisterna andava sostituita. Con un impegno di spesa abbiamo provveduto all'acquisto e, pertanto, da questo momento in poi, per il Comune ci sarà un notevole risparmio".

Inoltre l'amministrazione comunale, sempre per volontà del sindaco, Luigi Nigrelli che lo aveva promesso ai genitori e alle maestre, ha provveduto a potenziare la rete internet a scuola. Il segnale non era per nulla soddisfacente tanto che non consentiva al corpo docente di operare al meglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingenti perdite d’acqua dalla cisterna del cimitero, il Comune ne acquista una nuova

AgrigentoNotizie è in caricamento