rotate-mobile
Cronaca Sciacca

"Il Cielo d’Italia", pannelli ceramici di Sciacca all’Expò e al Museo delle Scienze di Teramo

C’è anche la ceramica di Sciacca nel progetto nazionale "Il Cielo’Italia" che si è concretizzato con la realizzazione di una opera composta da pezzi provenienti da altri 30 comuni dell’Associazione Italiana Città della Ceramica (Aicc) che hanno aderito all’iniziativa

C’è anche la ceramica di Sciacca nel progetto nazionale "Il Cielo’Italia" che si è concretizzato con la realizzazione di una opera composta da pezzi provenienti da altri 30 comuni dell’Associazione Italiana Città della Ceramica (Aicc) che hanno aderito all’iniziativa. Un imponente pannello, con tutte le tavelle provenienti dalle località partecipanti, è esposto al Museo Parco della Scienza di Teramo per poi essere trasferito al Mic di Faenza.

Un altro manufatto, rappresentativo, è esposto anche all’Expò di Milano, nel padiglione Eataly grazie all’intervento del critico d’arte Vittorio Sgarbi.
Lo comunicano il sindaco Fabrizio Di Paola, vice presidente nazionale Aicc, e l’assessore alla Promozione della Ceramica Salvatore Monte.  

«E’ un altro importante traguardo per i nostri ceramisti e la loro arte secolare - dicono -. Sono vetrine che ci consentono di veicolare e promuovere questa preziosa e ammirata arte secolare e la nostra città, in tutto il mondo. Vogliamo ancora una volta ringraziare quanti hanno dato il loro contributo, decorando le mattonelle con i disegni, i colori e le caratteristiche decorative della tradizione saccense: i ceramisti Licata, Cascio, Sabella, Soldano, Toto, Gurreri, Trapani; i ragazzi liceo artistico ‘Bonachia’ e gli allievi dell’accademia di belle arti ‘Eleonora d’Aragona’».    


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il Cielo d’Italia", pannelli ceramici di Sciacca all’Expò e al Museo delle Scienze di Teramo

AgrigentoNotizie è in caricamento