Cicero contro Brandara: "Io mai rinviato a giudizio, agirò legalmente"

Scoppia la polemica sulla vicenda del depuratore di Giammoro: l'ex presidente Irsap smentisce e attacca

Alfonso Cicero

Processo per il depuratore di Giammoro, nella Valle del Mela, Cicero: "Io mai rinviato a giudizio, querelo Brandara".

E' un intervento durissimo quello che l'ex presidente dell'Irsap Alfonso Cicero ha affidato al proprio legale per replicare a quanto sostenuto nei giorni scorsi sia sui social che in una nota stampa il sindaco Mariagrazia Brandara.

Questa, nel parlare della vicenda che ha visto appunto il suo rinvio a giudizio per il processo connesso all'impianto di depurazione ha sostenuto che "Il reato contestato ha visto prima indagati e poi rinviati a giudizio i due commissari (io ed il commissario precedente, geom. Alfonso Cicero, poi uscito dal processo, perché il reato caduto in prescrizione)".

Lo sfogo di Mariagrazia Brandara: "Sono sempre stata una persona onesta"

Una versione che secondo Cicero non avrebbe alcun collegamento con la verità processuale. "L'autorità giudiziaria - dice una nota - ha verificato le ipoteche responsabilità esclusivamente per l'ipotesi contravvenzionale di cui all'articolo 137 del decreto legislativo 152 del 2006 per una presunta mancanza di autorizzazione di natura amministrativa, ipotesi per la quale non è stato rinviato a giudizio dal gup di Barcellona Pozzo di Gotto bensì prosciolto con una sentenza che ha dichiarato il non luogo a procedere per estinzione del reato per intervenuta prescrizione".

Dire che è stato rinviato a giudizio, come sosteneva Brandara, è quindi "del tutto inesatto e privo di fondamento, il che comporta una inevitabile lesione dell'immagine e della reputazione" e quindi Cicero ha già annunciato che agirà legalmente nei confronti di Brandara.

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sfonda il tetto del capannone e precipita da più di 10 metri: 29enne in gravi condizioni

  • Trova cellulare e lo consegna al Comune, finisce a processo per ricettazione: assolto

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • Grande Fratello, l'empedoclina Clizia Incorvaia: "Il bacio tra me e Scamarcio? C'è stato"

  • Maxi tamponamento lungo la statale 640: traffico in tilt

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento