"Stalking nei confronti dell'ex moglie", l'indagato finisce a Psichiatria

Il giudice del tribunale di Sciacca, Alberto Davico, ha convalidato l'arresto ed ha disposto i domiciliari nel reparto dell'ospedale

Il giudice Alberto Davico

Si è avvalso della facoltà di non rispondere. Il giudice del tribunale di Sciacca, Alberto Davico, ha convalidato l'arresto ed ha disposto i domiciliari al reparto di Psichiatria dell'ospedale "Giovanni Paolo II". Si tratta del trentacinquenne di Cianciana, C. S., che era stato arrestato, nei giorni scorsi, dai carabinieri, per stalking nei confronti dell'ex moglie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Perseguita e cerca di intimidire l'ex moglie", arrestato 35enne 

L’attenuazione della misura cautelare era stata richiesta sia dal difensore dell’indagato, l’avvocato Vincenzo Castellano, che dalla Procura della Repubblica di Sciacca. L’avvocato Vincenzo Castellano lavora a questo caso assieme alla praticante Mariangela Miceli. Al momento il legale dell’indagato esamina gli atti e attende l’evoluzione della vicenda. Non ha ancora assunto alcuna decisione in merito a un’eventuale richiesta di annullamento della misura cautelare al tribunale della Libertà. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento