Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Ritrovato il pensionato scomparso: il sessantenne di Cianciana è vivo

L'uomo aveva trovato rifugio in una grotta e si è alimentato per circa una settimana con le fave che raccoglieva sugli appezzamenti di terreno vicini

Un momento delle ricerche dei giorni scorsi

E' stato ritrovato vivo - dopo una settimana di ricerche - il sessantenne Carmelo Gagliano di Cianciana. Ad annunciare, "con immensa gioia", la notizia è stato - attraverso i social - il sindaco Francesco Martorana. 

Sessantenne non torna a casa, avviato il piano di ricerche: in campo anche i cinofili e i droni

Dell'uomo s'era persa ogni traccia a partire dallo scorso sabato, quando è uscito da casa - in centro - per andare nella sua residenza di campagna. Subito, trattandosi di una persona con gravi problemi di salute, era stato attivato - dalla Prefettura - il piano provinciale di ricerche persone scomparse. E per giorni e giorni, i vigili del fuoco, le unità cinofile, i militari dell'Arma e la Protezione civile - tutti con il coordinamento dei carabinieri e sotto l'egida della Prefettura di Agrigento - hanno scandagliato ogni angolo del territorio di Cianciana. Oggi, il ritrovamento del sessantenne.  

Gagliano è stato ritrovato nei pressi di una grotta, in un'area limitrofa al suo appezzamento di terreno, ad un chilometro e mezzo circa dall'ingresso del paese: in contrada Feotto. L'uomo, a quanto pare, in tutti questi giorni, è sopravvissuto perché si è alimentato con le fave che raccoglieva un po' in giro, fra i vari terreni. Ad accorgersi di lui, sono stati alcuni ciclisti che hanno subito fatto scattare l'allarme. 

Gagliano sembra stare bene. In via precauzionale è stato però, comunque, caricato su un'autoambulanza del 118 e verrà portato al pronto soccorso dell'ospedale di Ribera dove i medici lo sottoporranno a tutti gli accertamenti sanitari ritenuti necessari. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato il pensionato scomparso: il sessantenne di Cianciana è vivo

AgrigentoNotizie è in caricamento